Alberto Biasi

1937 Italia

Artista di riferimento

Alberto Biasi nasce a Padova nel 1937. Promotore dell’optical art, dell’arte cinetica e programmata, lavora come pittore e sculture dal 1959. Nello stesso anno è cofondatore del Gruppo N, in cui resta fino al 1967. Nel corso della sua lunga e fertile carriera artistica, espone, tra gli altri, al Museo dell’Hermitage di San Pietroburgo, al Palazzo Ducale di Urbino, alla Casa del Mantegna a Mantova, al Museo della Cattedrale di Barcellona e al Palazzo Reale di Genova. Oltre alla dozzina di esposizioni con il Gruppo N, Alberto Biasi partecipa a oltre cinquecento collettive, fra cui la XXXII e la XLII Biennale di Venezia, la Biennale di São Paulo e le più note Biennali della grafica. Sue opere si trovano al MoMA di New York, alla Galleria Nazionale di Roma e nei musei di Belgrado, Bolzano, Bratislava, Buenos Aires, Ciudad Bolivar, Lubiana, Padova, Praga, San Francisco, Tokio, Torino, Venezia, Zagabria ed in altre numerose collezioni in Italia e all’estero. Vive e lavora a Padova.

Bandiere d’Italia, 2011

PVC, acrilico e carta su tavola, 110 x 110

Cerchio magico, si muove, 2000

PVC ed acrilico su tavola, diametro 30cm

Dinamica sbilenca, 1961-65

PVC e acrilico su tavola, 90 x 31

Red Rain, 2014

Rilievo in PVC su tavola, 144 x 100

Rilievo ottico-dinamico, 1964-76

Rilievo in PVC su tavola, 185 x 128

Sei gocce colorate, 2011

Tecnica , 51 x 37

Spirali colorate, 2009

Tecnica , 51 x 37

Artisti

Torna alla pagina di tutti gli artisti.